Skin to Skin

icon
Skin to Skin

Il momento della nascita è molto stressante per chi in un attimo cambia il suo ambiente passando da un buio quasi completo ad una luce per lui accecante, da un silenzio ovattato a rumori per lui assordanti, da un ambiente tiepido ad una temperatura più bassa e da un abbraccio protettivo (l'utero materno) al vuoto insicuro.
Questo è il momento più delicato della nascita, ma lo stress del neonato viene annullato con la pratica del "Pelle a pelle", che consiste nel mettere sul ventre materno o tra i seni il piccolo subito dopo la nascita, coprendolo con un panno caldo. Il calore della pelle materna, la voce della mamma tranquillizzano immediatamente i piccoli che dopo pochi minuti iniziano a cercare il seno.
Questa pratica induce una forte stimolazione alla produzione del latte materno, favorisce il bonding (abbraccio) tra madre e piccolo, essenziale alla riunione tra mamma e figlio, come se si creasse un funicolo virtuale, capace di resistere per sempre.
Questa procedura, estremamente importante per la salute materna e dei nei neonati, puo' essere praticata anche dopo il trasferimento dalla sala parto alla stanza di degenza e puo' essere effettuata anche in caso di Taglio Cesareo, con le dovute precauzioni.